Stefano Vecchi

Istruttore

Verona

Largo Caldera, 11

Verona

Largo Caldera, 11

Stefano Vecchi

Istruttore

[Chi è Stefano Vecchi? E in che modo può esserti utile per dare più esami in meno tempo all’università?]

Diciamoci la verità.

Se sei su questa pagina, probabilmente è per uno di questi 2 motivi:

  • Ti hanno parlato di me e vuoi farti un’idea su chi sia sto tale chiamato “Stefano Vecchi”;
  • Vivi a Verona e l’idea di poter dare più esami non ti fa poi così tanto schifo.

In entrambi i casi, nelle prossime righe cercherò di darti una risposta che possa spiegarti chi sono – e, soprattutto, farti capire se posso esserti utile.

Personalmente, sono appassionato di tutto ciò che riguarda l’apprendimento dal 2003.

In tutti questi anni, ammetto di averne viste di ogni. Dallo studente super motivato e disposto a passare la vita sui libri, a quello che trascorre più tempo su Netflix che a studiare…

La verità – e qua ci tengo essere onesto al 101% con te – è che dopo un po’ che mi ero addentrato in questo settore, iniziando a insegnare tecniche di apprendimento rapido, ho passato un periodo in preda ad un gran senso di angoscia e rammarico.

Il motivo per cui non ero al top, mi era chiaro già allora: in Italia, il mondo dell’istruzione, ha un problema.

Un grosso problema.

E più passano gli anni, più sembra che si stia ingigantendo sempre di più.

Ti basta pensare ad una ricerca condotta da Sodexo nel 2018, che ti spiega come più di un milione di studenti in tutta Italia sono infelici del proprio andamento scolastico e, nel 57% dei casi, il motivo è legato all’eccessiva quantità di tempo da passare sui libri.

Quando ho incominciato questo lavoro, l’ho fatto per aiutare proprio questa tipologia di studenti.

L’ho fatto perché so quanto può essere frustrante impegnarsi tanto, poi non vedere messo nero su bianco il voto che pensi di meritare sul libretto universitario.

Non sapevo però di preciso a che cosa stavo andando incontro.

Negli anni, ho conosciuto migliaia di ragazzi che non sanno cosa fare della loro vita, non hanno la più pallida idea di come poter studiare in maniera efficace e si ritrovano a passare intere giornate sui libri, magari senza sapere neppure se passeranno l’esame.

No, non è una bella situazione quella del nostro paese.

A quel punto, però, avevo due scelte davanti a me:

  • Lasciar perdere e cambiare mestiere;
  • Rimboccarmi le maniche e insegnare a più persone possibili ciò che a me aveva fatto la differenza.

Come puoi immaginare, ho scelto la seconda.

Quando possiedi uno strumento che può liberare migliaia di studenti dall’ansia degli esami, dalla fatica di studiare, da quelle interminabili giornate con gli occhi incrociati sui libri, NON puoi far finta di niente.

Almeno, io non posso.

Non mi sentirei in pace con me stesso.

Personalmente, quando ho frequentato il corso Genio in 21 Giorni e ho imparato il miglior metodo di studio adatto a me, ho iniziato ad ottenere una serie di risultati che, prima, non avrei mai pensato.

Perché è questa la verità: non esiste un metodo di studio universale, uguale per tutti.

Se vuoi dare più esami, la soluzione non è sacrificare la tua intera esistenza e vivere col naso sui libri.

Se vuoi aumentare i tuoi risultati universitari, ciò che devi fare è trovare un metodo.

Quale?

Purtroppo è impossibile spiegarlo in poche righe di testo. Ognuno funziona a modo proprio, quindi il metodo di studio migliore per te non è detto sia lo stesso che andrebbe bene per i tuoi compagni di corso.

Se vuoi capire meglio in che modo potresti coltivare un metodo capace di ricoprire il tuo libretto universitario di 30, ti consiglio di partire da qui.

Ti assicuro che ne varrà la pena.

Partecipa ad una lezione gratuita!

Clicca sul link che segue per approfondire il nostro corso e prenotare la tua prima lezione gratuita!

Contattaci