Quante volte ti hanno proposto metodi infallibili per diventare milionario senza lavorare? O per dimagrire senza fatica? Oppure per superare gli esami senza faticare? Beh, io non posso darti consigli per le prime due domande, ma se il tuo problema riguarda gli esami e lo studio, allora stavolta sei davvero nel posto giusto. Noi di Genio in 21 giorni abbiamo raccolto tutte le recensioni che testimoniano l’importanza di seguire un metodo certificato.

Le recensioni di Genio in 21 giorni: cosa fa la differenza tra una truffa e un metodo certificato

C’è una grande differenza tra chi millanta online fantomatiche promesse e chi invece ha impiegato anni per mettere a punto un sistema che permetta di integrare nel proprio metodo di studio tecniche efficaci e testate.

Il metodo di Genio in 21 giorni è stato testato con successo fino ad oggi da più di 52.000 allievi in 5 nazioni (Italia, Spagna, Svizzera, Inghilterra e Stati Uniti). Inoltre, è l’unico corso di apprendimento strategico i cui docenti e tutor abbiano conquistato una Certificazione di Competenze come Esperti di apprendimento strategico e che abbia ricevuto la certificazione ZeroTruffe, relativa all’autenticità delle migliaia di testimonianze che ogni anno vengono pubblicate dagli allievi di Genio in 21 giorni. Quest’ultimo attestato di qualità ci è stato rilasciato da Il Salvagente, una rivista mensile che si preoccupa di svolgere, in maniera autonoma e indipendente, una serie di indagini e test volti ad identificare eventuali contravvenzioni alle norme di legge o di regolamento. Ognuna della 1000 più belle testimonianze raccolte ogni anno e pubblicate sul Manuale delle Testimonianze è stata verificata quindi dal Salvagente, che ne garantisce l’autenticità col bollino ZeroTruffe. 

Le recensioni di Genio in 21 giorni cosa fa la differenza tra una truffa e un metodo certificato. Genio in 21 giorni. 2021

Sono innumerevoli i ragazzi e le ragazze che hanno sperimentato il nostro metodo e ne hanno tratto un concreto beneficio nel superare prove scolastiche ed esami universitari. Prima di ascoltare la voce dei diretti interessati, voglio farti capire cosa c’è dietro questo entusiasmo condiviso, tutt’altro che ingiustificato.

Come leggere le recensioni a Genio in 21 giorni: il nostro metodo, la nostra forza

Le parole estrapolate dal contesto perderebbero del loro valore. Per questa ragione credo sia necessario fare chiarezza su cosa sia Genio in 21 giorni

Innanzitutto: Genio in 21 giorni non è una formula magica, una di quelle che con il solo pronunciarle risolvono ogni tipo di problema. Si tratta di costruire un metodo di studio personalizzato operazione che risolve le difficoltà dello studio ma richiede ovviamente impegno e applicazione. Quello che ormai è un corso consolidato e apprezzato, deriva da anni di studio nostro e dei numerosi esperti che continuano a collaborare con noi per innovare il sistema. Come il team di ricerca “Saper capire” diretto da Massimo Arattano, primo ricercatore del CNR di Torino, o il prof. Venturini, esperto di psicopatologia dell’apprendimento o ancora la nostra Coordinatrice scientifica, la prof. Emilia Costa) e successivi perfezionamenti.

La storia di Genio in 21 Giorni è legata alla mia storia personale. Tutto è cominciato nel 2003, quando tra master e lavoro pensavo di non riuscire a portare a casa i risultati ambiziosi che mi ero prefissato. Venni a conoscenza di un corso di memoria e lettura veloce; all’inizio non pensavo che mi avrebbe potuto dare qualche beneficio perché ero sempre stato uno studente brillante. 

Sono uscito con 58/60 dal liceo classico; sono arrivato primo al test d’ingresso a Medicina Veterinaria; mi sono laureato perfettamente in corso con una tesi sperimentale su 709 casi, la cui raccolta dati era cominciata al terzo anno di università, poi reputata degna di pubblicazione. Il mio 110 e lode con menzione mi faceva pensare di non aver bisogno di migliorare memoria e lettura. Ma quando vidi un semplice esercizio eseguito grazie alle tecniche mi sono subito convinto che volevo assolutamente imparare tutto di queste metodologie! 

A partire da quel corso, non solo ho cambiato professione, ma ho proprio iniziato un percorso di ricerca, ho sperimentato e cercato nuovi metodi e nuove strategie e dedicato i miei studi alla composizione di un metodo completamente personalizzabile, adatto non solo allo studio ma all’apprendimento in generale. Il risultato è sotto gli occhi di tutti.

Com’è possibile che sia così versatile? Beh, perché si fonda su sei punti fondamentali  che a seconda del profilo cognitivo del corsista ricevono una diversa applicazione specifica:

  1. Approccio;
  2. Lettura;
  3. Comprensione;
  4. Organizzazione;
  5. Ricordo;
  6. Esposizione.

Questo in modo tale che ogni studente riceva un aiuto perfettamente calibrato sulle sue esigenze e caratteristiche. 

Come leggere le recensioni a Genio in 21 giorni il nostro metodo, la nostra forza. Genio in 21 giorni. 2021

A smuovermi, sin dall’inizio, è stata la volontà di creare un sistema che potesse aiutare qualunque tipo di studente a trovare la propria strada per attraversare il non sempre lineare percorso degli studi. Attraverso il tutoring e una batteria di questionari sulle abilità nell’apprendimento riusciamo nell’intento.

Com’era e com’è diventato

Con la pubblicazione del manuale sulle tecniche di apprendimento efficace “Genio in 21 Giorni”, edito nel 2012 da Sperling & Kupfer, che ho scritto insieme a Giacomo Navone, abbiamo iniziato una nuova tappa. Il libro, che ha venduto migliaia di copie e fu il primo di una serie che oggi conta 8 titoli, faceva il punto sullo stato dell’arte delle tecniche di apprendimento cosiddette “veloci”.

Quel successo ci ha portato ad approfondire i temi trattati, in particolare quelli legati ai disturbi dell’apprendimento e ai questionari normalmente usati negli istituti scolastici. L’obiettivo era sempre lo stesso: sviluppare una metodologia che, calibrata caso per caso, consentisse al maggior numero di studenti possibile di ottenere risultati brillanti. Mission del metodo di Genio in 21 Giorni è, infatti, aiutare il corsista a sviluppare un proprio metodo di studio efficace, fondato sugli stili cognitivi individuali e di apprendimento, potenziati attraverso strategie innovative che consentono di superare i limiti e le barriere che lo studente vive.

L’obiettivo era lo stesso, dicevo, ma le conoscenze erano aumentate e i risultati si erano consolidati. Questo non solo grazie alle difficoltà incontrate nel far ottenere risultati rilevanti a corsisti anche molto diversi fra loro; ma soprattutto grazie al grande numero di recensioni positive che gli studenti hanno di volta in volta rilasciato. Le loro storie sono tante e nascono da esigenze tutte diverse. Da ognuna di esse abbiamo potuto migliorarci e, così facendo, continuare ad aiutare altre persone. Per questo per noi hanno un’importanza unica e abbiamo deciso di racchiuderle tutte il un manuale dal titolo “Storie di successo”, consultabile qui.