Luisa De Donno

Istruttrice

Roma 2

Via Morgagni, 41

Roma 2

Via Morgagni, 41

Luisa De Donno

Istruttrice

“La mia storia comincia così…buona lettura!”

Sono Luisa De Donno

Potrei raccontarvi la storia romanzata della mia vita, quella nella quale vi parlo solo delle vittorie e di una vita straordinaria.

Tranquilli, piano piano ci arriveremo, ma la verità è che non è sempre stato così.  

Per arrivare dove sono ora ci sono voluti tanta tenacia e un impegno straordinario, quindi partiamo dal principio.

Sono nata a Torino il 3 giugno del 1987 e fin da piccola sono stata un’entusiasta, piena di amore per la vita, con la voglia di stare tra le persone e imparare tantissime cose. Portavo la mia allegria contagiosa dovunque affinché gli altri potessero stare meglio. 

Crescendo, però, le cose si sono complicate, poiché ho spesso cambiato scuola e ho dovuto riadattarmi a nuovi ambienti. 

Da quando ho iniziato il liceo classico infatti, ho pian piano cominciato a non essere più la ragazza spensierata che tutti conoscevano, spesso dedicavo allo studio tutto il mio tempo e tutta l’energia che mi contraddistingueva, senza nemmeno ottenere i risultati desiderati. I professori tendevano a buttarci giù quasi come se “smontare” la nostra autostima, dandoci degli incapaci o dicendoci che non avremmo concluso il percorso ma mollato prima, potesse esserci utile per stare più sul pezzo….queste difficoltà che provavo di mio, inserite in un ambiente a dir poco demotivante, non mi rendevano di certo la vita facile o felice.

Non essendo in linea con ciò che ero, non amavo molto studiare. Non si può dire che andassi male, ma spesso non mi sentivo all’altezza delle sfide che dovevo affrontare e non pensavo di essere in grado di rendere felice e fiera me stessa e chi mi circondava come avrei voluto. 

Insomma ero una ragazzina con tanta voglia di fare, ma senza gli strumenti giusti a disposizione.

La storia di questa ragazzina ebbe una svolta a di 16 anni. Frequentavo il primo liceo classico al Gioberti di Torino, quindi il terzo anno, spesso nelle mie giornate di studio mi riducevo all’ultimo per fare i compiti e per fare la versioni, un po’ per svogliatezza, un po’ perché non possedevo un efficace metodo di studio. 

In più, avendo un fratello di otto anni e mezzo più grande, capace in molte cose e molto intelligente, avevo dovuto competere con uno standard di bravura decisamente maggiore del mio e dei miei coetanei, sia per età che per capacità e per questo credevo davvero poco in me stessa.

L’opportunità arrivò una domenica sera di ottobre nel 2003. Poco prima di mezzanotte, ancora china su una versione di greco, avevo visto rientrare a casa mio fratello appena tornato dai primi tre giorni di un corso di apprendimento rapido. 

Ricordo ancora la mia sorpresa nel vederlo tornare così entusiasta e motivato, nel sentirgli dire di aver vissuto già in quei pochi giorni risultati fantastici, di aver imparato tecniche per apprendere ogni tipo di cosa in modo velocissimo e facilmente. 

Consapevole che non fosse un tipo facile da convincere, data la sua già naturale memoria e bravura, avevo deciso di fidarmi del suo giudizio, pensando che, se fosse stato tutto vero anche per me, sarebbe stata la mia svolta e avrei fatto di tutto per risparmiare tempo e diventare più brava.

Alla fine di quella conversazione mio fratello mi disse che non mi dava altra scelta: “Mercoledì vai con mamma e vedi la presentazione e lo fai anche tu, non ti voglio più vedere ridotta così sui libri fino a quest’ora, ti servirà tantissimo!”.

Fu così che mi ritrovai al corso, lo frequentai con grande impegno e una frase mi rimase impressa particolarmente permettendomi di dare il massimo. Fu in quel momento che sentii di prendere in mano le redini della mia vita.

“Il passato non rispecchia il futuro, da questi giorni, imparando un nuovo metodo, non importerà più dei tuoi risultati passati, potrai girare pagina e scrivere un nuovo capitolo della tua vita!”

Da lì cominciò tutto.

I miei risultati cambiarono e anche la qualità della mia vita cambiò: mi diplomai riuscendo ad esprimere le mie potenzialità e soprattutto forgiando la mia autostima, la mia resilienza e la mia auto-efficacia.

Capii che non ero io il problema, ma che nessuno mi aveva mai insegnato un metodo di studio efficace adattato su di me. Avevo finalmente imparato a studiare. Il mio primo immediato grande risultato fu memorizzare 900 vocaboli di greco antico, passando dal 4 o 5 fissi di votazione nelle versioni a 8,5 nella versione subito successiva (quella sera i miei mi portarono a cena fuori per festeggiare!!!).

Continuai ad applicare le tecniche, mi diplomai senza problemi e così proseguì il mio percorso formativo con l’università multi-facoltà di Scienze Motorie di Torino, il “SUISM”. Scelsi di vivermi l’università come campo di prova per consolidare ciò che avevo imparato. Ogni esame ho voluto darlo in prima battuta, dando il massimo. 

Conclusi il percorso il 21 Luglio 2009 con un 110 e lode nella prima sessione.

La cosa più importante di quegli anni non fu solo l’università, ma tutto ciò che sono riuscita a fare in contemporanea al percorso di laurea, perché mi permise di forgiare e consolidare il mio carattere. In quei tre anni ho fatto parecchio sport, lavorato come istruttrice di nuoto per bambini e adulti, prendendo il brevetto di salvamento e di istruttrice di secondo livello. Intanto continuavo a imparare cose nuove frequentando svariati corsi di formazione in giro per l’Italia per aumentare le mie conoscenze personali e professionali, oltre la formazione accademica. Non mi bastava, dal primo mese di università sino alla fine ho viaggiato avanti e indietro in treno tutte le settimane tra Torino (in cui abitavo e seguivo le lezioni) e Milano (in cui seguivo il centro di Massimo De Donno, sì mio fratello, diventato in quegli anni istruttore, da lì il mio istruttore). 

Ho portato avanti la formazione e concluso il percorso come “preparatore personale”, assistendo molti allievi, tutto questo senza farmi mancare la vita sociale e il divertimento e riuscendo a stringere e mantenere relazioni bellissime con il mio ambiente sociale.

Nel terzo anno di facoltà, grazie al bagaglio universitario, ho acquisito competenze anche di coaching sportivo, grazie al conseguimento di un corso post laurea del professor Giuseppe Vercelli specializzandomi nel metodo SFERA, per il potenziamento della performance e dell’allenamento mentale. Grazie a questa competenza, anni dopo a Roma ho seguito alcuni atleti nel perfezionamento della performance, nel potenziamento della presenza mentale nel momento agonistico, nella gestione della concentrazione e nel superamento di ostacoli fisici.

Ero l’unica laureata su 600 persone del mio anno (Luglio 2009) in prima sessione! Avevo la possibilità di scegliere tra svariate strade e offerte di lavoro.

Finita l’estate, a Settembre 2009, all’età di 22 anni, decisi di trasferirmi definitivamente a Milano iniziando ad abitare da sola. Scelsi quella che mi pareva la strada più difficile, ma più ambiziosa e motivante. Essendo l’esempio vivente di efficacia del corso, scelsi di sentirmi abbastanza grande da poter essere una guida a mia volta: sapevo di poter fare la differenza nella vita delle persone.

Così portai avanti la collaborazione con Massimo De Donno nel centro di Milano, scegliendo la carriera di formatrice all’interno di “Genio in 21 Giorni”.

In soli 10 mesi, il 21 Luglio del 2010, diventai assistente alla docenza nel centro di Milano portando il team della sede a coinvolgere una media di 50 allievi al corso “Genio” ogni mese. Negli 8 mesi successivi con un rapido percorso gettai le basi per arrivare pronta a essere nominata istruttrice.

Il 1 Maggio 2011 fu il giorno in cui le mie capacità e il mio atteggiamento mi permisero di diventare Istruttrice, a soli 23 anni. Fu la conferma che stavo percorrendo la giusta strada, quel giorno fu l’inizio di qualcosa di straordinario. Poco dopo decisi di aprire la mia sede a Roma in cui tenni il primo corso il 24 Ottobre del 2011. 

Nel tempo ho continuato la formazione anche fuori dall’azienda frequentando corsi con alcuni dei migliori formatori del mondo (tra cui alcuni dei nomi più famosi: Anthony Robbins, Harv Eker, Jack Canfield, Robert Allen, Dale Carnagie, Roy Martina e molti altri…). Ho assistito a centinaia di ore di conferenze e corsi professionalizzanti con ottimi risultati, perché sapevo di dover continuare ad aggiornarmi per essere sempre la miglior versione di me stessa.

Negli anni successivi ho formato centinaia di corsisti e ho creato un team di collaboratori. Mentre crescevo, il mio ambiente cresceva con me. Il team che ho formato mi ha permesso non solo di portare avanti la gestione del centro di Roma, ma anche di aprire la sede di Cagliari nel 2015 insieme al collaboratore che ho formato personalmente in quegli anni a cui poi l’ho affidata, Giovanni Scarselletta, che ho nominato istruttore il 21 dicembre del 2017. 

Negli anni ho continuato a formare centinaia di corsisti attraverso svariati corsi e viaggi proposti dall’azienda, e formato un team di collaboratori, importantissimi nel contributo del nostro successo.

Nel gennaio del 2017, la mia vita mi ha riservato qualche curiosità fuori programma, portandomi al corso un allievo un po’ speciale, Furio Corsetti, ex inviato delle Iene, membro del Trio Medusa, e sua figlia Martina. Come testimonianza che non si è mai troppo famosi o troppo grandi per apprendere nuove cose e crearsi nuovi riferimenti di successo, Furio, dopo una lunga pausa accademica, ha terminato gli studi e si è laureato in Architettura il 23 Gennaio 2019, con grandissima soddisfazione di tutti.

Contemporaneamente al percorso di Giovanni c’è stata un’altra persona meravigliosa che ho formato, Elisa Vian, che con grande dedizione, ottenuta la nomina di responsabile di centro, dopo un primo corso a Vigo di Fassa, nella sua valle di origine nel Trentino, ha aperto la sede di Bolzano nel Gennaio 2018.

Tutto questo in contemporanea alla soddisfazione dell’ottenimento della Certificazione dell’Università Popolare di Milano come “Esperta di apprendimento strategico”.

Il 25 Aprile dello stesso anno, ho preso in carico la nomina aziendale di “Responsabile della Qualità” di “Genio in 21 giorni”.

Investita di questo importante incarico, mi occupo con un team di “procedurare” le metodologie di insegnamento, ampliando e migliorando le tecniche, di formare i tutor e garantire l’innovazione del metodo, unitamente alla qualità dell’insegnamento del corso e del tutoring nelle diverse sedi di “Genio in 21 Giorni”.

Continuo a formare un team a Roma di preparatori personali e 3 collaboratori, futuri istruttori.

Da quando mi sono trasferita a Roma collaboro con team di imprenditori in un gruppo di network referenziale, partecipando settimanalmente agli incontri di BNI per allargare le collaborazioni.

In aggiunta, da gennaio 2018 ogni mese frequento “un’accademia di formazione per imprenditori” – l’ MBS – di Paolo Ruggeri, imparando ad affacciarmi al lavoro imprenditoriale e alla formazione non solo dei privati ma anche delle aziende.

Sono esperta di public speaking, gestione del tempo, tecniche di gestione dello stress e della concentrazione, tecniche di apprendimento veloce e lettura strategica, team building, leadership e comunicazione efficace.

Grazie ad un ricco iceberg di formazione, ho l’intento di donare alle persone, oltre alla fondamentale capacità di imparare rapidamente, fornendo il metodo di studio personalizzato, anche la possibilità di apprendere e allenare le altre soft skills necessarie per rendersi competitivi nel mondo del lavoro. Infatti sono istruttrice anche della “Soft Skills Academy” nella mia sede romana in un percorso che vede presenti più di 40 allievi ogni settimana.

Sto restituendo la possibilità che mi fu data quando avevo 16 anni. Metà della mia vita posso dire di averla vissuta applicando ogni giorno e approfondendo queste metodologie.

Dato che sono diventata ciò che sono continuerò a contribuire e a credere nel progetto di Genio di rivoluzionare l’istruzione italiana e non solo.

Amo concludere con queste celebri frasi, collegandole:

“Ciò che credi realizzi e quando permetti alla tua luce di risplendere liberandoti dalle paure, la tua presenza automaticamente libera gli altri… diventi un esempio!”

Partecipa ad una lezione gratuita!

Clicca sul link che segue per approfondire il nostro corso e prenotare la tua prima lezione gratuita!

Contattaci