11. Perché si dice che Genio in 21 Giorni è un metodo di studio “personalizzato”?

Perché si dice che Genio in 21 Giorni è un metodo di studio “personalizzato”?

L’unicità e la forza di Genio in 21 giorni stanno nell’estrema duttilità che caratterizza il suo format di base, che si fonda su un dato di fatto acquisito: il successo scolastico e professionale, dal punto di vista dell’apprendimento, dipende da alcuni aspetti fondamentali che non sono “statici e immutabili”, ma anzi variano da persona a persona e che si sviluppano e si evolvono se adeguatamente stimolati. Si tratta di approccio e motivazione allo studio, e capacità di autoregolazione: essendo appunto caratteristiche individuali, non possono essere trattate in maniera “standardizzata”, ma dovrebbero essere sollecitate attraverso percorsi sviluppati ad hoc. Per questo gli istruttori di Genio in 21 Giorni si impegnano costantemente a trasmettere a ogni corsista quegli strumenti che ha individuato come i più adatti alla sua specifica necessità di apprendimento e, successivamente, lo guidano nella creazione di un proprio metodo di studio che si adatti perfettamente alle sue esigenze e caratteristiche. Una volta appreso il metodo più corretto di apprendimento, lo studente di Genio in 21 Giorni, viene seguito nella sua applicazione da un tutor personale che ne verifica costantemente l’assimilazione provvedendo a personalizzarne le modalità di applicazione in base agli obiettivi specifici, allo stile cognitivo e alle caratteristiche comunicative dell’individuo.

Torna alle FAQ