Giulia Capretti

Sono una studentessa della scuola di Psicologia a Firenze.
Per motivi lavorativi mi sono dovuta arrendere all’idea che sarei rimasta indietro col programma e soprattutto con gli esami.
La mia condizione di ritardo invece che stimolarmi mi ha ulteriormente rallentata fino a perdere due anni interi di corso e i relativi esami.

Consapevole del danno che avrei fatto a me stessa a lasciare tutto, ho deciso di abbandonare il lavoro e dedicarmi solo allo studio, anche se recuperare 18 esami mi spaventava molto.

Da quando mi sono iscritta al corso Genio non solo ho ricominciato a lavorare, ma ho anche preparato il primo di una lunga serie di esami in 5 giorni prendendo il mio primo 30!
Felicissima di aver intrapreso questo percorso di vita e di crescita.