STUDENTI SEMPRE PIÙ STRESSATI: TUTTA COLPA DELLO STUDIO. LA RISPOSTA DI GENIO IN 21 GIORNI

“È importante conoscere un metodo di apprendimento che renda lo studio interessante e divertente – spiega Emilia Costa, già docente di Psichiatria all’università La Sapienza di Roma – come é il gioco per il bambino, che mentre gioca insieme si appassiona ed impara”.
Milano,  (informazione.it – comunicati stampa – istruzione e formazione) Secondo una recente ricerca condotta dall’American College Health Association, il 52% dei ragazzi si sente in difficoltà a causa dall’eccessivo accumulo di ansia e stress. Se, da un lato, lo studio ha fatto emergere che le cause scatenanti di tale disagio sono collegate all’incertezza circa il futuro professionale una volta concluso il percorso formativo, dall’altro, a provocare ansia e stress nei ragazzi è proprio lo studio universitario.