Libero Quotidiano | L’APP GenioBOT per aiutare gli studenti

Il MIUR ha introdotto per quest’anno scolastico alcune significative modifiche alla Maturità, e pubblicato successivamente delle simulazioni per fornire agli studenti un’idea precisa di come si svolgeranno a giugno le prove. Il nuovo esame, dunque, si presenta in parte come un’incognita per i ragazzi, che a breve si troveranno ad affrontare, in alcuni casi con un certo grado di stress, un momento cruciale della loro vita. Per aiutare i maturandi a sostenere le prove d’esame senza con serenità, Genio in 21 Giorni, gruppo multinazionale nato in Italia specializzato in tecniche di apprendimento efficace, ha sviluppato la App “GenioBot”, presentata nella splendida location della Katara Royal Suite del Grand Hotel Gallia di Milano, vincitrice del Premio Oscar delle suite- e ha elaborato anche 6 suggerimenti pratici dedicati proprio a questa prova, immediatamente utilizzabili dai ragazzi, che, come spiega Massimo De Donno, CEO di Genio in 21 Giorni, “andrebbero seguiti come se si dovesse affrontare una situazione di emergenza”.

“La situazione di emergenza rappresentata per lo studente dalla maturità– ha dichiarato De Donno, che ha accolto gli ospiti deliziati da un catering a passaggio super raffinato con una cura dei dettagli eccezionale, dalla scelta dei finger food, alla gentilezza del personale –  ha una durata limitata nel tempo, e il corpo è programmato per accedere a tutte le risorse per gestire al meglio la situazione. Ai ragazzi, consiglio di approfittare del mese scarso che hanno ancora a disposizione per acquisire tutte le informazioni che serviranno loro per arrivare più preparati possibile alla prova: cercare in rete delle simulazioni delle prove ed

esercitarsi, è un buon modo per non farsi cogliere impreparati”. LA APP GENIOBOT  è scaricabile gratuitamente all’indirizzo internet www.genioin21giorni.it/geniobot, GenioBot è una Applicazione che, ispirata ai modelli utilizzati dal sistema di studio Genio in 21 Giorni, richiede alcune informazioni su caratteristiche peculiari e interessi specifici dell’utente, per poi generare consigli personalizzati di studio rivolti agli studenti, calibrati sulle loro caratteristiche, interessi e stile cognitivo. “È come avere un assistente personale sempre disponibile – hanno spiegato gli sviluppatori di Genio in 21 Giorni. Nel creare questa App ci siamo basati sulla nostra esperienza di realtà che da anni opera proprio nel settore dell’apprendimento strategico, e che è riuscita ad aiutare migliaia di studenti in 5 nazioni del mondo a sviluppare un metodo di studio personalizzato, ossia calibrato sulle specificità e sullo stile cognitivo del singolo individuo. Con GenioBot abbiamo traslato la nostra esperienza su intelligenza artificiale, rendendola accessibile a un numero potenzialmente enorme di persone che da oggi potranno comprendere in che modo ottimizzare le proprie risorse intellettuali, e – ci auguriamo – reinnamorarsi dello studio”.

Link originale: https://www.liberoquotidiano.it/news/periscopio/13468489/periscopio-gli-eventi-vip-della-settimana.html/9

Lascia un commento