4 studenti su 10 sono preoccupati per il futuro della loro preparazione a seguito della chiusura delle scuole e università prolungata di questo periodo. Il risultato del sondaggio di Laboratorio Adolescenza e la soluzione delle aule studio web attivata dalle sedi di Genio in 21 Giorni.

4 studenti su 10 sono preoccupati per il futuro della loro preparazione a seguito della chiusura delle scuole e università prolungata di questo periodo.

È questo quello che emerge dal sondaggio lanciato da Laboratorio Adolescenza, associazione libera, apolitica ed aconfessionale, senza fini di lucro che ha come obiettivo quello di promuovere e diffondere lo studio e la ricerca sugli adolescenti, sotto il profilo sociale, psicologico e medico.

Partito da Milano grazie alla collaborazione proprio di un adolescente, Riccardo Senatore studente del quinto anno del Liceo Marconi di Milano, il sondaggio si sta estendendo in tutta Italia: in poco più di 24 ore si sono raggiunte già le 2500 risposte che crescono di ora in ora.

La breve indagine, oltre ad aver affrontato argomenti più strettamente legati alla prevenzione del coronavirus, si è incentrata sui temi della socialità e della scuola. Fra le varie domande del questionario c’è quella in cui si chiede, secondo gli adolescenti, quale impatto avrà questa situazione sulla loro preparazione scolastica.

Il 37,8% (la maggioranza relativa) immagina un impatto molto negativo; il 30% ritiene che le conseguenze negative saranno limitate; il 4% di ottimisti dice «nessuna». Si aggiunge un ulteriore 28,3% che afferma di non saperlo prevedere.

Il bastone fra le ruote in piena sessione d’esami e a quattro passi dalla maturità

Per gli studenti universitari la situazione Coronavirus è capitata esattamente nel pieno della sessione di esami invernale. Solo in qualche raro caso si è riusciti a svolgere gli esami via web ma per il resto, la maggior parte degli esami è stata rinviata di parecchie settimane.

Non va meglio per i ragazzi più giovani che quest’anno devono affrontare la maturità e molte sono le preoccupazioni in generale dei genitori, che vedono i propri figli indolenti per ore davanti a Netflix.

Proprio nell’articolo della scorsa settimana Perché dimentichi tutto dopo poche ore che studi, parlavamo della difficoltà che, già in tempi normali, moltissimi studenti hanno nel riuscire a ricordare quello che studiano per un tempo sufficiente da arrivare preparati all’esame.

L’incubo di cui parlavamo in quell’articolo, degli esami che vengono posticipati dal professore all’ultimo momento, è diventato ora realtà per l’intera popolazione universitaria italiana.

E tutto questo per molti studenti diventa un problema non indifferente.

Perché magari studi per giornate intere in vista della sessione, arrivi a pochi giorni dall’esame pronto a liberarti di tutto il fardello… ma questo è posticipato per via di un imprevisto che non dipende da te.

Già hai rinunciato magari a mesi di uscite con gli amici, serate, sport e divertimento… per centinaia di volte ti sei costretto a posare il telefono per non distrarti via sulla home di Facebook o sulle storie di Instagram…

E in più adesso rischi di trovarti con il doppio del lavoro da fare: ripassare gli esami posticipati e studiare per gli esami della prossima sessione estiva. Con in mezzo tutte le difficoltà ulteriori legate alla didattica a distanza che non in tutte le facoltà è stata attivata in modo veloce ed efficace.

La cordata di Genio in 21 Giorni per aiutarti a superare al meglio questo periodo

In questi giorni in ben 11 nostre sedi Italiane si sta svolgeno per la prima volta in modalità integralmente a distanza il nostro Corso Genio, quello che ti permette di sviluppare e ritagliare sulle tue specifiche caratteristiche personali, un metodo di studio che ti permette di accelerare il tempo che impieghi a studiare e imprimere a lungo termine nel tuo cervello le informazioni studiate.

Per noi tutto questo non è affatto una novità: insegniamo questi strumenti e strategie da oltre 10 anni e abbiamo più di 1000 testimonianze certificate Zero Truffe da Il Salvagente, Leader nei Test di laboratorio contro le truffe al consumatore.

Ma ci rendiamo conto che in questo momento più che mai c’è necessità di dare strumenti e risorse ad ancora più studenti messi in difficoltà dalla situazione attuale.

Per questo abbiamo dato il via a due iniziative gratuite a cui puoi partecipare rigorosamente on line, da casa, per poterti supportare nello studio.

1. Aule studio a distanza

Avere tanto tempo libero molto spesso significa essere poco produttivi. Se in più sei da solo, la perdita è ancora più grande. Per questo motivo i nostri centri hanno organizzato classi di studio e approfondimenti con classi di studio online. Tutti gli eventi sono aperti al pubblico, anche chi non ha già frequentato il corso Genio in 21 Giorni.

Il primo evento è stato organizzato giovedì 12 marzo: oltre 50 ragazzi erano collegati da tutta Italia con la sede di Bologna per partecipare alla classe studio OnLine gestita da Matteo Fontana. Dopo una formazione iniziale Matteo ha guidato i ragazzi attraverso 3 diversi cicli di studio per un totale di 2 ore super produttive. 

Prima aula studio web online Genio 21 Giorni #lascuolanonsiferma

“Voglio dare agli studenti un ritmo di studio far vedere che si può essere produttivi lo stesso, nonostante la situazione”, scrive Matteo.

Alla pagina www.genioin21giorni.it/auleweb troverai il calendario di tutti i prossimi appuntamenti disponibili.

2. Approfondimenti su singole materie e argomenti

A partire da lunedì 16 marzo i nostri istruttori e tutor di Genio in 21 Giorni si alterneranno in una maratona di contenuti online, accessibili a chiunque. Tutto quello che ti serve è un pc o uno smartphone e la voglia di scoprire un nuovo modo di imparare, divertente e molto più rapido.

Alla pagina www.genioin21giorni.it/auleweb trovi le istruzioni per partecipare e il programma dettagliato degli appuntamenti.

L’opportunità da non perdere

So che di questi tempi parlare di opportunità per molti può sembrare una forzatura. Ma come diceva il buon Albert Einstein: meglio essere ottimisti e avere torto che essere pessimisti e avere ragione. 

In questo caso ottimismo non significa certo fingere che la situazione non esista o, peggio, buttarsi in festini e rave party in nome di una mal interpretata libertà personale. 

Ottimismo per noi di Genio significa in questo momento come in ogni altro, puntare a vedere che cosa posso fare di utile.

Significa dedicare energie e attenzione solo a ciò che posso controllare in prima persona. 

Abbiamo 2, 3 settimane, forse anche qualcuna in più, per prepararci alle sfide che ci attendono alla fine di questo periodo. Qualcuno arriverà uguale a come è oggi, magari addirittura con meno energia, con meno sogni. Chi userà bene questo tempo si sarà invece costruito un vantaggio competitivo straordinario, nello studio e nella vita.

Noi siamo pronti a dare come sempre il nostro meglio per accompagnarti ad attraversare nel modo migliore e più produttivo possibile anche questa nuova sfida.

aule studio web