Qui vengono organizzati corsi di apprendimento strategico: il nome si riferisce alla tempistica in cui le persone possono abituarsi a un nuovo metodo, che è stata stimata in 21 giorni da diverse ricerche di neuroscienze.

A tre anni di distanza dalla sua apertura, “Genio in 21 giorni”ha inaugurato la nuova sede situata a Bergamo in piazzale Risorgimento, 14.

Qui vengono organizzati corsi di apprendimento strategico: il nome si riferisce alla tempistica in cui le

Questa realtà si rivolge in modo particolare agli studenti ed è ideale per gli universitari, anche se non ci sono limiti d’età per poterne usufruire. Infatti, tra i suoi clienti ci sono anche bambini e ragazzi che frequentano scuole di ogni grado ma anche professionisti che lavorano nei più svariati settori. Una proposta innovativa che nel tempo si è ampliata e maggiormente strutturata: era nata nel 2009 come un corso sulle tecniche di memoria e lettura veloce, che permettono di memorizzare meglio, sviluppare una lettura più efficace e imparare a redigere mappe mentali adeguate alle proprie esigenze, ora offre percorsi per sviluppare una metodologia per affrontare gli studi personalizzati a seconda degli obiettivi che si vogliono raggiungere.

I corsi si compongono di una parte collettiva e di una individuale strutturate considerando la situazione di partenza e i bisogni di ogni cliente. Le tecniche utilizzate comprendono la lettura strategica, le mappe mentali e le tecniche di memoria con una duplice finalità: da un lato memorizzare i concetti e dall’altra comprenderli, elaborarli e imparare a creare collegamenti in modo da poterli interiorizzare in maniera più rapida e duratura.

Gli iscritti a questi corsi possono contare sul supporto e sulla competenza di preparatori personali specializzati in apprendimento strategico che, con attività di tutoring, li aiutano a raggiungere l’obiettivo che si sono prefissati, come il superamento di un esame universitario. Ma non solo: l’utilità di “imparare a imparare” va ben oltre alla preparazione di un appello: permette di faticare meno in ogni situazione diventando indipendenti nello studiare e nell’analizzare al meglio qualsiasi argomento.

“In questi anni – spiega Alice Armanasco, responsabile della sede bergamasca di Genio in 21 giorni – abbiamo incontrato moltissimi ragazzi che avevano qualche difficoltà nello studio. Spesso erano studenti con un grande potenziale inespresso, che si sentivano sfiduciati e demotivati perché pensavano di ‘non capire’ e quindi di non essere portati per lo studio. Si tratta di un problema piuttosto diffuso, al punto che proprio di recente è stata pubblicata una ricerca della Exeter Medical School che indica come molti giovani soffrano di ansia e depressione proprio a causa delle difficoltà scolastiche che incontrano. Noi di Genio in 21 giorni ci impegniamo ad aiutare i ragazzi a sviluppare il proprio metodo di apprendimento che gli consenta di superare quegli scogli che fino a quel momento non gli hanno permesso di ottenere i risultati desiderati e, giustamente, meritati”.

Per conoscere meglio questa realtà ogni giovedì sera alle 20.30 si tengono lezioni introduttive gratuite a cui è possibile prendere parte previa prenotazione.

FONTE: https://www.bergamonews.it/dal-territorio/bergamo-nuova-sede-genio-21-giorni/