Matteo Zaralli ci racconta la sua storia. Di come, tornato da un anno di studi in Russia è passato grazie al corso Genio in 21 giorni da sei ore di studio giornaliero a due, guadagnando tempo per fare sport e stare con i suoi amici tanto che nel tempo in più, sceglie di prendere l’IELTS così da laurearsi in Business Administration.

Che dire, buona visione!


Sono uno studente dell’ Università Statale di Milano, al primo anno di scienze biologiche. Ho 23 anni, prima di aver la fortuna di scoprire questo corso e queste persone straordinarie i miei problemi principali erano di non possedere un metodo di studio adeguato e di non essere in grado di organizzare lo studio e il lavoro (finito il liceo, prima di intraprendere la carriera universitaria ho lavorato 2 anni in una attività di famiglia) così lo scorso anno mi sono ritrovato a frequentare solo una parte delle lezioni e ad interrompere gli studi a marzo per dare la priorità al lavoro, senza aver passato nella prima sessione di esami nemmeno un esame, e con una motivazione scarsissima a proseguire, convincendomi quasi che non sarei stato in grado.

A settembre, prima dell’inizio delle lezioni ho fatto il corso Genio in 21 giorni e fin da subito la mia motivazione è tornata altissima! Ho avuto fin da subito degli strumenti eccezionali per: 

  • seguire le lezioni con partecipazione e attenzione sempre alta, comprendere e iniziare fin da subito a memorizzare gli argomenti trattati.
  • organizzare lo studio e le varie attivitá per cui prima non trovavo il tempo (suonare, uscire con gli amici)
  • studiare con passione, divertendomi, con soddisfazione immediata e con la certezza che quello che studio lo comprendo e posso ricordarlo a lungo termine.

Il risultato è stato che la mia motivazione e l’energia in tutto quello che faccio sono cresciute moltissimo e ciò che faccio mi dà grandi soddisfazioni.

La mia costanza nello studio è aumentata (studio tutti i giorni, mentre l’anno scorso solo l’approccio coi libri era molto complicato).
L’ansia di non riuscire a fare ciò che voglio, di non essere in grado, di non riuscire a fare tutto è praticamente scomparsa.

Ho memorizzato in poco tempo la tavola periodica degli elementi che è uno strumento utilissimo per il corso di chimica generale che sto frequentando (senza gli strumenti che ho acquisito col corso Genio in 21 giorni non mi sarei mai imbattuto in un tentativo simile!).

Ho la certezza che il mio obbiettivo più grande a breve termine lo otterrò ! Questo obbiettivo consiste nel superare tutti e quattro gli esami della prima sessione di gennaio/febbraio, ed ora grazie ad un programma di studio dettagliato ed efficiente so esattamente entro quando raggiungerò l’obbiettivo e quante ore di studio dedicarci.


Sono un ex studente da poco laureatosi all’Accademia di Belle Arti con indirizzo scultura.
Con lo studio non ho mai avuto grossi problemi se non quello di dimenticarmi il tutto appena dato l’esame.

Finiti gli studi mi risultava difficile riprendere in mano un libro, nonostante sia sempre stato curioso e interessato a conoscere.
Non mi applicavo perchè lo vedevo come uno sforzo ed ero poco motivato. In ogni cosa risultavo essere dispersivo e poco organizzato. Mi soffermavo su quello che sapevo già perdendomi quindi l’occasione di imparare cose nuove.

Primo obiettivo che mi sono posto con il corso è stato quello di imparare l’ Inglese per iniziare a viaggiare o avere agganci lavorativi anche all’estero. Già partivo da un livello base ma difficilmente lo mettevo in pratica. Non ho mai ricevuto un metodo di studio adatto ( in 5 anni di liceo cambiai 5 professori) ed inoltre mi vergognavo a parlarlo o mi arrendevo immediatamente alla prima battuta di un film.

Dopo 6 settimane di corso ho imparato 580 vocaboli, mi creo più occasioni per fare conversazione e guardo serie in inglese, il tutto divertendomi e ricordando frasi e vocaboli anche a lungo termine.

Per quanto riguarda l’organizzazione del tempo, sono meno dispersivo e più coerente: porto a termine tutto ciò che mi prefiggo di fare, riuscendo ad inserire altre attività quali la musica o altre ore di studio.

Grazie al corso mi sento più motivato e curioso, tanto è vero che fermarmi all’Inglese mi è risultato riduttivo.
Settimana dopo settimana mi viene da chiedermi sempre di più. Già mi sto divertendo ad utilizzare le tecniche anche in altre lingue come il cinese.

Per questo voglio ringraziare Laura Borina che mi ha fatto conoscere il corso, la mia tutor Anna Binaghi che con la sua energia , fiducia ed onestà mi ha sempre spronato a dare il massimo.


Sono un ragazzo di 25 anni laureato a marzo di quest’anno in ingegneria meccanica magistrale. Dopo un mese ho iniziato a lavorare a tempo pieno presso un’azienda vicino casa e ho continuato a studiare per dare l’esame di stato in ingegneria meccanica.

Nella mia vita da studente ho sempre avuto ottimi risultati ma questi richiedevano molti sacrifici e, nella maggior parte delle volte, dopo solo un mese dalla verifica o dall’esame avevo dimenticato tutto quanto.

Ad agosto ho avuto la fortuna di partecipare alla presentazione del corso Genio in 21 giorni e subito mi sono convinto a farlo, non solo per raggiungere l’obiettivo di superare l’esame di stato ma soprattutto per poter ricordare tutti gli argomenti affrontati per sempre. I benefici che ne derivano in realtà sono di più.

Dopo solo 3 giorni di corso ho iniziato a studiare con i metodi visti e i risultati sono stati più che soddisfacenti: una sera (2 giorni dopo il weekend del corso), mentre un mio collega leggeva da un libro un capitolo in preparazione all’esame, io sono stato in grado memorizzare l’argomento e di ripeterlo perfettamente 2 sere dopo senza riguardarlo. Ma c’è di più!

Ti viene voglia di studiare! Prima del corso tornavo a casa da lavoro e non avevo la minima voglia di mettermi sui libri. Dopo il corso non ho alcun problema: lo studio diventa qualcosa di attivo e divertente che ti sollecita la mente a capire e ad entrare in profondità nell’argomento. Il tempo impiegato a studiare cala, la memorizzazione è più efficace. Sono proprio contento e soddisfatto di questo corso.
Ringrazio anche il mio tutor Fabio Bottan perché risponde ad ogni mia domanda e permette di migliorare giorno dopo giorno il mio metodo di studio per renderlo infallibile.
Se solo potessi tornare indietro, frequenterei questo corso prima di iniziare le superiori: avrei guadagnato tantissimo tempo e avrei potuto portare avanti ogni mia passione.
Adesso però posso recuperare !!! 


Ti è mai successo di avere la sensazione di impegnarti e di non riuscire a raggiungere i risultati che vorresti?

Christian Todisco neo-diplomato al liceo scientifico provava proprio questo, un senso di insoddisfazione che lo portava sempre di più a non creare quello che voleva. Ed è per questo che ha scelto di fare il Corso Genio in 21 Giorni, tanto da potersi diplomare e nel contempo avere 3 lavori!

Per la serie “più tempo hai più cose fai!”


Sono uno studente di Giurisprudenza a Bologna del quarto anno, ho fatto il corso Genio in 21 giorni il mese scorso ed ho avuto dei risultati straordinari.
Ho sempre avuto un rendimento scolastico ed universitario molto alto,però occupavo la gran parte del mio tempo sui libri.
Oggi invece dopo aver imparato le tecniche ed essermi allenato nella pratica sono riuscito a mantenere i miei standard di studio impiegando molto meno tempo:
in 12 giorni effettivi di studio con una media di 2 ore e mezza al giorno ho preparato il parziale di Amministrativo(350 pag) e di Fondamenti romanistici(300 pag).
Certo siamo solo a Novembre e dovrò aspettare ancora un mese e mezzo per gli esami ma già da ora mi sento molto più sicuro di prima e ho molto più tempo libero.


Sono una studentessa del Liceo linguistico A. Cairoli 2^BL, ho 15 anni e ho avuto la grande opportunità di venire a conoscenza del corso grazie ad un mio amico, che molto entusiasta, me ne parlò.
Iniziai il corso con l’intento di migliorare il metodo di studio e i voti di una materia, storia, per il semplice motivo che studiavo moltissime ore tutti i giorni e non ottenevo risultati proporzionali alla mia fatica nel preparare verifiche o interrogazioni. 

La cosa peggiore è che mentre studiavo, ripetendo, non ero tranquilla, e ciò mi portava ad avere ansia e paura di non ricordare la lezione, cosa che influenzava il resto delle mie giornate e anche lo stato d’animo dei miei genitori.

Dopo il corso tutto è migliorato e sta migliorando tutt’ora, il tempo che impiego per studiare, non solo storia, ma anche le altre materia, è di gran lunga diminuito. 
Inoltre ricordo perfettamente la lezione, non ho ansia e riesco ad ottenere i risultati desiderati. 
Infatti, il mio primo grande traguardo è stato proprio in storia, ho preso 8 studiando 30 pagine in 3 ore, cosa che prima del corso non avrei potuto fare.
La cosa più importante è che riesco finalmente a trovare tempo libero per me stessa e per qualche attività 
Sono felice di dire che ormai la scuola non è più la mia vita, ma fa solo parte di essa.

Detto ciò ringrazio di cuore la mia tutor Alessia Borzi , che è sempre stata dolce e disponibile, ringrazio tutti i collaboratori e soprattutto i miei genitori e mia zia per avermi dato l’opportunità di partecipare al corso!!!


Leggi, ripeti, rileggi e ripeti all’infinito per studiare e sono mesi che magari non dai un esame?
Elena Tripodi ci racconta come è passata da aver preparato 1 esame in 8 mesi a preparare dare 5 esami in 23 giorni!


Sono una studentessa dell’Università di Chimica di Torino al secondo anno.
Prima di fare il corso ho sempre avuto difficoltà nell’organizzarmi, per cui arrivavo all’esame con l’acqua alla gola e il più delle volte non lo passavo neanche! Inoltre non ho mai avuto un metodo di studio efficace e quindi mi distraevo in continuazione e perdevo ore ore sui libri senza concludere molto. Il risultato è stato che l’anno scorso ho passato un solo esame.
Ho frequentato il corso un mese fa a Torino e i risultati sono già incredibili!
Oggi riesco a preparare grazie alle mappe mentali 2 interi capitoli di stechiometria (esame che ho provato 3 volte senza successo) in solo un’ora e a memorizzare la mappa in meno di un minuto e mezzo grazie alla mia tutor Roberta!!😁
Mi sento molto più tranquilla di prima e sono pronta ad affrontare l’esame!!


Sono uno studente al terzo anno di economia aziendale.
sono sempre stato un ragazzo molto curioso che amava imparare cose nuove, al liceo non ho avuto neanche problemi però all’università mi sono trovato con molte difficoltà, dovevo studiare tantissime pagine ad ogni sessione e fare tanti esercizi. Dopo molto impegno mi ritrovavo prima dell’esame non avendo un’idea chiara di quello che avevo studiato, avevo tante nozioni disorganizzate e alcuni frammenti non li riuscivo neanche a capire. Dopo che al liceo ero considerato un ragazzo sveglio al quale non serviva molto per capire le cose e prendere bei voti mi sono ritrovato molto confuso da queste nuove materie.

Sono stato volantinato dai ragazzi di genio in 21 giorni (passando per via Rizzoli quotidianamente ci avevo pure fatto amicizia) al primo anno di università e inizialmente non credevo molto che quello che loro insegnassero potesse essere effettivamente applicato allo studio. Nel frattempo però incontravo persone che avevano frequentato il corso e dicevano che era veramente ottimo e che valeva la pena farlo, ma neanche a quel punto credevo che funzionasse. Ad un certo punto, dopo tanto tempo passato qui a Bologna e avendo incontrato un bel po’ po’ di persone superentusiaste del corso mi decido a farlo, ma sempre con un’po’ di diffidenza, pensando “dai al massimo ci perdi i soldi del corso, mica muori”

La ragione principale per me è stata che mi sentivo molto lento a leggere e volevo migliorare il mio apprendimento. A me piacciono molto i libri e già velocizzare la lettura per me avrebbe cambiato tanto.
Ho fatto il corso a metà ottobre ed è stata effettivamente un’esperienza meravigliosa, ho conosciuto un ambiente molto stimolante e tante persone che vogliono migliorarsi.

Dopo il corso per me quello è cambiato è che innanzitutto riuscivo a capire quei testi universitari che prima erano come geroglifici per me. Grazie al Genio son riuscito a preparare 3 esami (circa 650 pagine) in 2 settimane scarse nelle quali finalmente capivo bene gli argomenti del libro e riuscivo a leggerli con una velocità di cui sono rimasto sorpreso.
Sono molto grato che mi sia capitata l’occasione di fare questo corso e lo consiglio a tutti perché è stata veramente una bella esperienza e adesso non vedo più lo studio come qualcosa di faticoso ma come qualcosa che faccio per il piacere di farlo e questo per me è molto importante.
Ringrazio tantissimo il mio tutor Matteo Fontana che mi ha dato molti ottimi consigli.