Sono una studentessa iscritta al IV anno corso di doppia laurea Giurisprudenza – Economia presso l’università Liuc – Carlo Cattaneo: media del 29.2 assegnataria di borse di studio legate al merito tutti i primi 3 anni di università.
Ho sempre tenuto molto allo studio e al principio “mens sana in corpore sano”, da sempre mi piace avere uno stile di vita attivo: studio, lavoro durante il week-end, mi dedico allo sport (gioco a tennis a livello agonistico) e voglio anche avere una vita sociale!
Ma la giornata è di 24h per tutti! Quindi a volte trovare il tempo per fare tutto quello che volevo fare era diventato uno stress.
Inoltre, a metà febbraio andrò in Australia per 6 mesi di studio all’estero, avevo quindi bisogno di dare 4 esami in tempi molto ravvicinati, ottenendo il miglior risultato possibile.

Sentii parlare di questo corso, capace di insegnare tecniche di memoria che agevolassero sia la macro che micro memorizzazione e di ridurre i tempi dell’apprendimento, così decisi di saperne di più, partecipai ad una presentazione e poi mi iscrissi. Anche perché penso che al giorno d’oggi innovare, sviluppare nuove competenze e farlo in tempi rapidi sia essenziale per poter raggiungere buoni risultati in qualsiasi campo.

Grazie a quello che ho imparato al corso, in una settimana ho dato 3 esami:
Pratica professionale penale 30 
Diritto penale dell’economia 30 e lode 
Parziale di diritto del lavoro 30 (questi ultimi due un giorno dopo l’altro!)
Dopo 20 giorni, ho dato anche il quarto esame: procedura penale con la votazione di 30.

Sono molto soddisfatta! Non solo in termini di voti, che erano buoni anche prima, ma ne ho guadagnato in termini di serenità e sicurezza. Faccio meno fatica nell’apprendere i dettagli più minuziosi, tipici del nostro tipo di studio, e ho maggior consapevolezza del mio sistema cognitivo! Infatti, ho apprezzato molto che prima di iniziare il corso venga fatto un test che permette di comprendere le proprie caratteristiche personali e lavorare sui punti di miglioramento; per poi valorizzare i punti di forza.

Oltre i risultati che ho ottenuto fino a ora, sono dell’idea che tutto nella vita serva e che ci saranno situazioni in cui sarà utile in modo particolare aver appreso le tecniche… Anche perché se tutti le utilizzassero e voi no, pur essendo bravi rischiereste di fare fatica per rimanere al passo di persone probabilmente meno abili di voi in partenza! Quindi penso sia un buon investimento per il futuro!
Infine ringrazio la mia tutor Loredana che mi ha affiancata in questo percorso!


Frequento la terza superiore al liceo scientifico Leonardo da Vinci di Firenze.

Mi è sempre stato detto che avevo le potenzialità per ottenere buoni risultati a scuola, ma che non li avrei mai ottenuti se non avessi cominciato a dedicare più tempo allo studio. Io però ho sempre preferito dedicare il mio tempo allo sport, alla musica e agli amici e non avrei mai rinunciato a quello che più mi appassionava per studiare.

Quando arrivai in seconda superiore mi trovai in difficoltà: le energie che ero disposto a impiegare non bastavano più per ottenere i risultati che mi aspettavo. Passavo il tempo a leggere e ripetere più volte per studiare e quando provavo a studiare di più per ottenere un voto migliore, era tutto inutile.

A novembre 2016 venni a conoscenza del corso Genio in 21 giorni durante il forum scolastico e decisi di frequentarlo, stanco di dover saltare gli allenamenti per stare a studiare.

Dalla media del 7 del trimestre sono passato alla media dell’8 nel pentamestre, impiegando a studiare un terzo del tempo rispetto a prima.
Ho capito cosa funzionava meglio per me nello studio e perché in certe materie ero sempre in difficoltà. Ho capito che non ero io stupido che non riuscivo a studiare, semplicemente non avevo il mio metodo, nessuno si era occupato di insegnarmelo.

A distanza di un anno mi sono reso conto che il tempo risparmiato nello studio e che ho dedicato allo sport e alle mie relazioni interpersonali mi ha permesso di godermi a pieno ciò che mi piace fare.

Adesso mi alleno tra rugby e palestra 5 volte a settimana, suono la chitarra elettrica in una band due volte a settimana, sono rappresentante d’Istituto e amo passare il mio tempo con i miei genitori e la mia fidanzata.

Dedico 45 minuti in media al giorno per lo studio scolastico (e altri 30 minuti per studiare ciò che mi piace) e quest’anno ho l’obiettivo di passare con la media del 9.
I miei genitori sono molto contenti di tutto quello che sto facendo per me stesso e dei risultati che sto ottenendo ogni giorno a scuola.

Molti miei compagni mi chiedono come faccio a fare tutte queste cose, mentre loro passano le loro giornate a studiare. Tutto questo è merito di un sistema di studio veloce ed efficace adattato al mio modo di apprendere.

Penso che questo sia la cosa della quale sono più contento: ottenere i risultati che ritengo giusti per me senza rinunciare a ciò che mi appassiona.


Ho partecipato al corso Genio in 21 Giorni quando frequentavo il 1 anno di Biologia all’università Sapienza di Roma.

Ero in una situazione particolare, un po’ perché non sapevo bene cosa fare nella vita e un po’ perché mi pesava tantissimo studiare, non ottenevo alcun risultato all’università. Uscivo da 2 anni passati a Ingegneria dove avevo dato 4 esami con la media del 22 (tra cui l’idoneità di inglese, fai un po’ tu..), provando e riprovando una media di 4 volte ad esame. Sentivo che qualsiasi cosa facessi, per un motivo o per un altro venivo sempre bocciato.

Mi sono iscritto al corso Genio perché l’ho visto come una possibilità per svoltare la mia carriera universitaria. E proprio come desideravo, la svolta non si è fatta attendere!

Al primo esame dopo il corso, preparato in 3 giorni, ho preso 28.

A fine anno mi sono reso conto che volevo fare altro nella vita, non sapendo ancora cosa, ho provato svariati test di ammissione:

-Mi sono piazzato 12esimo su 1800 al Test di Psicologia
-Sono arrivato 45esimo su 3000 a Economia
– Sono entrato anche a Farmacia (purtroppo non so la posizione, perdonatemi)

Ho scelto di frequentare Psicologia, cominciando anche a lavorare full time, e giusto per citare un risultato, l’ultimo esame dato è stato Psicometria con voto 28 preparato interamente in 8 ore.

Mentre lavoro e studio per l’università, mi aggiorno anche costantemente nel mio lavoro, studiando 1 libro a settimana, o la sera tardi o la mattina presto.

Devo veramente ringraziare il corso Genio in 21 Giorni, perché ora mi sento totalmente capace di raggiugere qualsiasi obiettivo nel mio studio e nel mio lavoro!


Sono un ex militare ed ho frequentato il corso nella sede di Roma (da anni stavo provando invano concorsi nella pubblica sicurezza).

Il mio problema principale stava nel non riuscire a memorizzare quella che era la banca dati che mi avrebbe permesso di superare la prova scritta preselettiva.

Su consiglio di un amico ho deciso di frequentare il corso ” Genio in 21 giorni “con mille dubbi che solo uno scettico per eccellenza come me può avere.

Che dire, mi sono dovuto ricredere in quanto sono stati 3 giorni estremamente formativi e stimolanti sotto ogni punto di vista, un metodo di studio che mai avrei pensato di fare mio e rottura dei limiti mentali che inconsciamente ci accompagnano.

A questo punto mi sembra quasi superfluo dire che ho superato brillantemente la prova scritta, la quale mi ha permesso di ottenere l’ idoneità finale.

Un sentito ringraziamento va a Massimo Lucertoni che è il tutor che mi ha seguito durante l’iter di studio, nonché amico di vecchia data, lo stesso che mi ha appunto indirizzato al corso.


Ho 23 anni e sono al 5 anno di Giurisprudenza presso l’università di Bologna.
Sono sempre stata una studentessa molto attenta e perfezionista.
Infatti dedicavo intere giornate allo studio e alla preparazione degli esami.
Prima di frequentare il corso genio studiavo con il metodo classico di tutti gli studenti (leggi-ripeti), ma non mi soddisfaceva affatto perché non avevo mai la sicurezza di sapere bene tutta la materia e ripetevo fino allo sfinimento per acquisire una sicurezza che alla fine non avevo mai al 100% al punto da rinviare esami. Impiegavo molto tempo nel ricordare la grande quantità di dettagli e di informazioni, infatti per preparare un esame (esempio 300 pagine) ci impiegavo 1 mese o più, ma la difficoltà più grande non erano i miei tempi di studio ma era le emozioni di ansia e insicurezza che vivevo durante la preparazione dell’esame e la verifica.

Bè oggi posso dire di essere molto soddisfatta del corso Genio in 21 giorni, soprattutto visto il mio primo obiettivo raggiunto:
Dopo 1 mese dal corso ho passato il parziale di diritto amministrativo con 25 (una delle materie più importanti di 18 crediti), preparato in poco più di 6 giorni, cosa che prima non avrei ma immaginato di fare.
Sono molto contenta di questo risultato perché non l’avrei mai raggiunto prima del corso, inoltre la soddisfazione più grande è stata anche sostenere l’esame con molta tranquillità data dalla sicurezza di ciò che avevo studiato.
Un grazie va al mio preparatore personale Francesco Bilotti per il supporto e i costanti consigli.


Sono Gabriel e studio al primo anno di Ingegneria dei Sistemi Logistici a Foggia (sede distaccata del politecnico di Bari) e sono un barista, ho frequentato il corso a dicembre, i risultati che ho ottenuto dopo il corso sono fantastici! Ho sperimentato dopo il corso su testi di fisica (la mia materia preferita in assoluta) e come ero abituato prima a leggere più volte con una scarsa comprensione, motivo per cui impiegavo molte ore nella comprensione, nell’elaborazione e infine con l’esposizione. Dopo la prima ora di tutoring, con il mio carissimo tutor, il mio rendimento nella comprensione è salito alle stelle e questo ha causato un aumento della mia fame per l’astrofisica, testi di psicologia di cui ho avuto dei tempi per completarli tra le 3/6 ore cose che per me prima erano impensabili. Ho preparato l’esame di Economia industriale in 7/8 ore di studio diviso in 4 giorni e sono arrivato a esercitarmi per Analisi 1 con 4 Studi di funzioni completati in un ora,tutto fuori dall’ordinario per me!

Come obiettivo mi sono posto di dare 3 esami nell’ultimo mese di sessione e non vedo l’ora di mettermi alla prova!Un ringraziamento speciale al mio Tutor Francesco Bilotti che è stato più che un tutor, un amico importante nella fase di crescita!


Frequento il 5° anno di un istituto tecnico industriale di Torino e sto per affrontare l’ultimo periodo didattico che precede la maturità.

Prima di frequentare il corso e imparare il metodo Genio applicavo un metodo di studio tanto “scomodo” quanto normale per me: in poche parole leggevo, facevo schemi e ripetevo più e più volte.
Facendo così impiegavo molto tempo per preparare qualunque tipo di interrogazione sia orale che scritto, in più la maggior parte delle volte non riuscivo nemmeno a raggiungere valutazioni sufficienti.

Di conseguenza da un po’ di anni lo studio mi provocava molto stress e l’ansia nei confronti dei miei risultati aumentava con il passare dei giorni.

A Novembre ho frequentato il corso Genio e sono riuscito a preparare due interrogazioni di storia su 10 capitoli ( 70/80 pagine ) in 4 giorni!!
Un lavoro che prima mi avrebbe portato via più di una settimana.

Ora che ho avuto anche i risultati posso condividere di esser riuscito a prendere 7 e 7 in entrambe le interrogazione
Passando, tra l’altro, meno della metà del tempo che utilizzavo fino a qualche settimana prima sui libri.

Grazie a questi risultati ho capito che ora so gestire meglio le situazioni di ansia e riesco a studiare meno ottenendo lo stesso i risultati che voglio dedicando molto più tempo alle mie passioni.


Ho 24 anni, faccio il tassista a Milano da 2 anni e mezzo.

All’età di 7 anni mi fu diagnosticata la dislessia. Da allora i miei genitori mi diedero ogni loro strumento per cercar di migliorare. Iniziai subito con le lezioni dalla logopedista e col prendere ripetizione. Col passare degli anni aumentavano le ore di ripetizioni, fino ad arrivare alle superiori che prendevo circa 15-20 ore di ripetizioni a settimana. Provate a far voi un po’ i conti …
Ero disposto a provarle tutte pur di realizzare di poter leggere come una persona comune. Provai molti metodi per migliorare tra cui delle medicine ma ovviamente 0 miglioramento.

Non ero in grado di rielaborare le informazioni e imparavo tutto a memoria come una poesia senza far collegamenti. Affrontare i compiti e lo studio senza qualcuno che mi aiutasse era un incubo, dimenticando tutto ogni volta senza mai eccellere vivendo sul pelo della sufficienza.
Questo mi ha portato a rinunciare agli studi universitari di Ingegneria Meccanica. Nei 4 anni successivi lessi un solo libro e ci misi più di un mese perché dovevo ritornare sempre indietro e studiai 1 anno per prendere l’abilitazione per fare il tassista e non lavoravo.

Ho frequentato il corso Genio in 21 Giorni a gennaio 2016, dopo nemmeno 20 giorni leggevo quasi 4 volte più veloce di prima. Ora dico sempre di essere “GUARITO” dalla dislessia.

Ora ho l’obbiettivo di leggere 24 libri nel 2018 (2 al mese) e se non avessi sviluppato questa capacita non mi sarei mai posto un obbiettivo del genere perché non ero in grado nemmeno di sognarlo.

Imparare cose nuove non è più una sofferenza ma è diventato un piacere tanto che non mi rendo del tempo che passa. Grazie alle mie capacità ho molta più fiducia in me e sono soddisfatto e più felice.

Vorrei ringraziare il mio Tutor Dario Nava che mi ha aiutato a superare una difficoltà che sembrava impossibile fino a quel giorno.


Ho 19 anni e sono iscritta al primo anno dell’Orientale di Napoli.
Nel mio percorso scolatisto sono sempre stata condizionata dall’ansia che era un elemento che mi penalizzava continuamente impedendomi di dare sempre il massimo e scatenando in me una continua frustrazione.
Il corso genio in 21 giorni mi ha dato un metodo utile per migliorare l’uso delle mie capacità e mi ha aiutata a gestirla rendendomi sicura e determinata.

  • In un mese ho memorizzato 534 ideogrammi utilizzando in media 30’ al giorno sfruttando i momenti morti della giornata (alla fermata dell’autobus per esempio)
  • Ho studiato l’esame della patente in due giorni e l’ho superato!
  • Ho preparato la prova intercorso di linguistica in 30 ore di studio e l’ho superata! Passando da studiare 3 pagine all’ora a farne 9! 

Sono molto felice dei miei risultati perché so che in passato mi sarei fatta prendere dal panico e avrei rinunciato a molte cose come ad esempio la palestra! Per di più adesso esco molto di più con gli amici.


Sono iscritto al primo anno di fisica dell’Università degli studi di Milano e ho frequentato il corso Genio a novembre.
Prima del corso non avevo idea di come studiare, più che altro non studiavo, aprire un libro era un’impresa insormontabile.
Leggevo 20 pagine in un’ora e no. Me le ricordavo nemmeno.
Ad oggi il corso mi é servito per apprendere un vero metodo di studio per ora non ho ancora avuto esami, ma il mio ultimo risultato è che sono riuscito a finire un libro di informatica da 600 pagine in solo 6 ore di studio.
Prima non lo avrei nemmeno aperto.
Questo mi fa sentire molto soddisfatto.