Salvatore Di Domenico

Sono iscritto alla facoltà di ingegneria civile della Federico II a Napoli. Sono uno studente fuori corso della magistrale, fuoricorso oramai da più di un anno , e il motivo principale è l’organizzazione allo studio , mancanza di concentrazione sempre più alta negli ultimi anni, studiavo molto ma rendo poco, ragion per cui nel momento che mi hanno proposto questo corso ho preso la decisione in poche ore di iscrivermi subito.

Da quando ho frequentato il corso genio in 21 giorni sono cambiate le basi con cui mi approcciavo allo studio quotidiano. Ero stanco oramai di rendere poco, essere stressato e poco motivato, rinunciavo a vivermi la vita, ad uscire a distrarmi, non ne potevo più! Grazie al metodo imparato riesco a produrre più pagine(ora possono essere 4/5 in un ora rispetto alla singola pagina all’ora, se andava bene ), mi fossilizzo meno sul foglio fisico , richiamo i concetti grazie a semplici parole ,che ho fissato in testa. Studio ingegneria, gli esami sono parecchio corposi e ricchi di dettagli, applicare il metodo mi sta aiutando a velocizzare il ricordo , recuperando tempo per me stesso . 

Un importante messaggio è che questo corso non fa miracoli , serve impegno e costanza , tanto voglia di cambiare. È paragonabile ad una palestra …se ti impegni escono i risultati, e a me pian piano stanno arrivando, nel senso che la mattina non mi sveglio scocciato e distratto , ma ho un metodo che mi aiuta (che è stata la chiave di volta della situazione) infatti sto preparando un esame che ,data la stazza, avrei concluso in tre mesi ,ora sono quasi alla fine in poco più di un mese!

In più ho riscoperto il piacere della lettura , ho finito un libro e ne sto leggendo già un’altro…se potessi tornare indietro sceglierei di frequentare il corso i primi anni del liceo , ma non è mai troppo tardi!