Pia Conidi

Da dislessica, giudicata ed umiliata, persino con docenti giunti a suggerirmi un insegnate di sostegno…. ad avere la media del 9!

Frequento l’ultimo anno di liceo scientifico.
È intelligente ma non si applica” é la frase che mi ha accompagnata dalla prima elementare fin quando non ho scoperto Genio in 21 giorni.
Sono dislessica e ho avuto sempre molta difficoltà a scrivere correttamente e poi rileggere ciò che avevo scritto, fare i calcoli a mente o memorizzare concetti di qualunque materia era il mio peggior incubo.
Nei compiti in classe ero sempre l’ultima a consegnare e mi sentivo diversa, per non parlare poi delle interrogazioni, nonostante il giorno prima avessi finito di studiare alle 23:00 e la mattina dopo mi fossi svegliata alle 6:00 arrivavo alla cattedra e mi chiedevo se Dio si fosse dimenticato di donarmi la memoria.
Malgrado queste difficoltà, però, ho sempre ambito a qualcosa di molto impegnativo: entrare alla facoltà di medicina. Non nego che andando avanti nel tempo le mie aspettative andavano scemando.
Dopo il corso Genio in 21 giorni, frequentato a Rende (CS), ho acquisito un metodo di studio più efficiente che mi permesso di accantonare quelle che erano le mie difficoltà dovute alla dislessia.
Ora affronto i compiti in classe senza ansia e ottenendo risultati che mi hanno permesso di passare dalla media del 6 alla media del 9. 
Leggo un libro in meno di un giorno, senza mai perdere il filo, riuscendo a ricordare tutto nei minimi dettagli, cosa che prima per me era del tutto impossibile.
Ho riacquistato fiducia in me stessa e sto per realizzare il sogno della mia vita.
Vado a scuola, studio e al contempo preparo il test di ammissione alla facoltà di medicina.

Un ringraziamento speciale va al mio Istruttore Giuseppe Catania che mi ha seguita e supportata.