Mirella Morrone

Sono una studentessa del quarto anno di Medicina dell’Università di Bari.

Ho sempre saputo che avrei voluto studiare medicina però non ero abituata a quel carico di studio e alle tante ore di lezione anche se ben presto, ambientandomi, ho preso il giusto ritmo.
Non ho mai avuto grossi problemi con gli esami, però ho rinunciato a molto dovendo dedicare tutto il giorno a studiare e ripetere.

Quando mi hanno parlato del corso Genio in 21 giorni ero molto scettica, avevo ottenuto già buoni risultati all’università ed ero convinta che il mio metodo di studio funzionasse. 
Nonostante questo ho deciso di mettermi in gioco, scoprendo l’esistenza di un metodo per studiare che fosse efficace, divertente e che mi permettesse di avere molto più tempo da dedicare ai miei interessi. 

Ho fatto il corso a inizio luglio e nello stesso mese ho preparato specialità 1 (esame da 13 crediti) chiudendolo con 28; sempre a Luglio ho fatto anche Patologia e Immunologia (altri 13 crediti), che ho superato con successo.
Ciò che di più importante voglio condividere, tuttavia, è la sicurezza che ho acquisito grazie a questo corso, la capacità di sedermi di fronte al professore che dovrà esaminarmi e non temere di non ricordare ciò che ho studiato.

Mi ha aiutata a crescere come studentessa, portando a casa ottimi risultati in meno tempo, ma anche come persona dandomi tanti spunti per crescere a migliorarmi ogni giorno.