Mattia Capuzzo

Sono uno studente del primo anno d’infermieristica dell’Università degli Studi di Padova.
Fino ad un anno fa non avrei mai immaginato di ritrovarmi con il mio futuro stravolto in questo modo… mi sono diplomato odontotecnico nel 2013 e per 4 anni ho lavorato presso un laboratorio di protesi dentarie.

Alle superiori ero il classico studente “da bigliettini”, non avevo voglia di studiare, infatti al termine del quinto anno ho cominciato subito a lavorare però non mi sentivo soddisfatto.

Avevo un desiderio da quando frequentavo le superiori ed era quello di fare l’infermiere. A settembre dello scorso anno ho provato il test d’ammissione all’Università di Padova e sono riuscito ad entrare.

Poi ho conosciuto il corso Genio in 21 Giorni e, incuriosito per i risultati positivi di un mio amico, ho provato a frequentarlo anch’io.

Da quel momento sono cambiato: mi ha dato molta motivazione per affrontare la mia “nuova vita” da studente, dandomi sia un metodo di studio sia un metodo per organizzarmi la giornata. Dal corso ad oggi sono riuscito a dare 8 esami su 9 (il nono esame non l’ho dato per problemi personali, ma sarei riuscito a completare tutti e 9 gli esami tranquillamente!) con una media complessiva di 27, tra cui biologia 30 e radioprotezione 29. Sono riuscito a mantenere questa media senza rinunciare ai week end di divertimento grazie all’organizzazione che mi ha fornito il corso.

Oltre a questa media (che non mi sarei mai aspettato!) sono riuscito a prendere il massimo dei voti anche al tirocinio del primo semestre all’ULSS 6.

Volevo ringraziare infine la mia tuto Anna Binaghi per essere stata disponibilissima quando avevo bisogno, perfino il sabato e la domenica se avevo qualche dubbio. È stata e sarà per me un ottimo mentore.

Grazie a lei ed allo staff Genio in 21 Giorni di Padova sono riuscito a rendere più facile il raggiungimento del mio sogno, fare l’infermiere.