Giulia Suggi

Sono una studentessa al terzo anno dell’università di agraria e sono da poco diventata mamma.
Ho sempre avuto un rapporto conflittuale con lo studio, perdevo molto tempo sui libri e spesso risultava anche improduttivo. Con l’arrivo del bimbo i tempi si sono ridotti ulteriormente e, avendo perso un anno, mi ritrovavo con molti esami da recuperare e poco tempo a disposizione.

Ho sentito parlare del corso genio in 21 e ho deciso di tentare questa esperienza per cercare di dare una svolta alla situazione.

Ad oggi posso dire che con le tecniche imparate al corso genio riesco a gestire casa,  studio e bimbo senza nessun problema preparando esami in due settimane.

-Irrigazione e drenaggio con 28

-Statistica di base con 27

-politica agraria con 28

Concludo dicendo che è soprattutto cambiato il mio approccio allo studio consentendomi di vivere il tutto più serenamente e con più curiosità verso le materie che affronto e per questo consiglio il corso genio a chiunque scelga di dare una svolta alla propria vita e voglia più tempo da dedicare a se stesso e a ciò che ama..