Gennaro Ponte

Sono uno studente in procinto di conseguire la terza Laurea.
Ho deciso di iscrivermi al corso” Genio in 21 giorni” mosso da una grande curiosità, essendo stato “stregato” dal metodo mostratomi da Giuseppe Catania.
Prima di frequentare il corso, usavo un registratore per sbobinare le lezioni.
Tra lezioni e sbobinature impiegavo moltissime ore a studiare.
Al di là di questo, nonostante avessi ottenuto risultati accademici eccellenti, mi rendevo conto che in aula non riuscivo a carpire tutte le informazioni che avrei voluto.
Oggi, grazie alle mappe mentali e alle strategie di memorizzazione istantanea che ho appreso al corso, non ho più bisogno di utilizzare il registratore!
Quando sono in università, infatti, in pochi secondi, riesco a catturare le informazioni essenziali ed a riepilogare immediatamente i contenuti delle spiegazioni proposte dai docenti.