Facundo Martin Sannemann

Sono un ragazzo Paraguaiano e studio Economia all’Università degli studi di Padova. Ma prima studiavo a University of Maryland negli Stati Uniti.

Sono sempre stato una persona studiosa che puntava a migliorare e così poter diventare un bravo professionale. Ma quando le cose arrivavano ad un punto dove mi bloccavo, di solito mi concentravo su altre cose o smettevo proprio di farle. Però quando si avvicinavano gli esami mi sentivo in colpa e mi sforzavo tantissimo per raggiungere il mio obiettivo, non sempre con successo. questo significava passare settimane senza dormire in quantità giuste e vivere sotto stress costante.
Purtroppo quello è stato in vano poiché ho dovuto ricominciare da capo lo studio, in Italia. Ma comunque ero molto entusiasta dell’idea di farlo.

Un giorno Rebecca mi diede il volantino di Genio in 21 giorni e io, volendo imparare meglio l’italiano, ho deciso di ascoltarla attentamente. Sono rimasto molto impressionato, non solo dalle tecniche di memoria che mi aveva mostrato ma anche dal suo sincero desiderio di condividere con più persone possibili questo metodo fantastico. Dopo la presentazione ho capito subito che questo mi servirebbe per riuscire a compiere non solo l’obiettivo di laurearmi ma anche tutti gli altri.

Ho fatto il corso a Febbraio del 2018, appena arrivato da sei mesi, e grazie alle tecniche sono riuscito a focalizzare i diversi step che dovevo fare senza dover ripetere più volte ogni cosa.
Faccio degli esempi:
– Migliorare il mio lessico italiano. Imparando 900 vocaboli nuovi in una settimana.
– Organizzare tutto quello che dovevo fare nel modo giusto. Così, anche trovando degli imprevisti, poter raggiungere quello che volevo fare nel tempo giusto.
– Preparare un esame parziale di microeconomia in tre giorni e passarlo con un 27/30

Sono molto contento di questi risultati perché mi fanno capire di essere capace di raggiungere tutti i miei obiettivi, sopratutto laurearmi, nel più presto possibile. E anche di avere più tempo per fare altre cose che mi riempiono di vita.

Oggi studio all’università, studio italiano e miglioro il mio inglese quando posso. Voglio cominciare con altre lingue il più presto possibile. Faccio il percorso formativo e ho tempo di leggere libri che ho sempre voluto. Faccio volontariato da lontano per TECHO Paraguay. E ho tempo per parlare con la mi famiglia che mi appoggia da lontano. Tutto questo grazie al tempo che ho guadagnato utilizzando i metodi.

Voglio ringraziare Rebecca che mi ha fermato e ha avuto la pazienza di spiegarmi tutto in parole semplici in modo che potessi capire al meglio. Alla mia tutor, Imane, che fin dall’inizio ha capito cosa mi serviva per affrontare le mie difficoltà. E a tutti quelli che sono stati parte del corso che mi ha ispirato e aiutato a migliorare tantissimo.
Grazie!