Carola Pingitore

Studio scienze infermieristiche all’università Magna Graecia di Catanzaro e sono al primo anno, ho iniziato i corsi da poco più di una settimana e sono già entusiasta del mio cambiamento!

Nello studio ho sempre utilizzato il classico “metodo”…
leggi, ripeti, sottolinea le cose più importanti (tutto il libro,note comprese), evidenzia la sottolineatura,cerchia la parola chiave, fai la mappa concettuale, poi il riassunto e infine ripeti, ripeti, ripeti allo sfinimento.

Fino alla maturità tutto questo andava bene, ho conseguito solo risultati positivi raggiungendo sempre il massimo.
Chiaramente ciò ha comportato la mancanza di una vita sociale vera e propria…non mi sono mai permessa di fare sport o di uscire con gli amici durante la settimana, di imparare uno strumento o di dedicarmi in ogni caso del tempo extra.
Potete ben immaginare il livello di ansia che ho accumulato e raggiunto negli anni.

Dall’università in poi, i miei risultati stavano precipitando rovinosamente:
non riuscivo a conciliare lo studio di più materie, sceglievo un esame a sessione concentrandomi solo su quello, sono spesso stata vittima di vuoti di memoria su argomenti che credevo fossero consolidati ed una volta passato del tempo le mie conoscenze, il lavoro di mesi, scomparivano totalmente.

Dopo il corso Genio in 21 giorni, che ho frequentato nella sede di Rende in Calabria, posso dire di aver finalmente acquisito un METODO.
Ho imparato ad organizzarmi per tempo e con disciplina.
Ho capito quanto sia importante elaborare il contenuto di un testo e soprattutto capirlo davvero per interiorizzarlo. Mi sono finalmente staccata dalla logica del voler conoscere ogni dettaglio, ogni esatta parola del manuale.
Ho sostituito i miei riassunti con le mappe sotto allegate, prendo appunti nell’immediato e svolgo la metà del lavoro in aula avendo più tempo per me.

Vi faccio qualche esempio:
Un tempo per il calendario vaccinale avrei scritto almeno 3 pagine color arcobaleno e con mille sottolineature e scarabocchi, oggi ho utilizzato una sola mappa e qualche visual in più per la memorizzazione dei termini.
In questo modo ho innanzitutto risparmiato tempo che avrei perso a ripetere a memoria e senza alcuna logica tutti i mesi in cui è obbligatoria la vaccinazione e tutti i nomi insoliti di virus e malattie annesse, adesso senza troppe difficoltà sono riuscita a memorizzare l’intera mappa. La cosa più importante poi è la certezza di potermi potare tutto a lungo termine senza dover più ripetere.
Ho imparato inoltre a non scocciarmi mentre studio ma a reinventare il mio studio, divertendomi!
Ho sintetizzato la parte più importante del sistema nervoso in 3 mappe inserendo tutte le informazioni cardine e esercitandomi a costruire un discorso con terminologia specifica in aggiunta alla mia interpretazione.

Sono fiera dei miei primi risultati e ho la consapevolezza che il mio percorso da oggi in poi sarà fiorente.

Tutto questo solo grazie agli straordinari strumenti di Genio in 21 giorni.

Un ringraziamento speciale va alla mia straordinaria tutor Elisa Vinco che mi ha seguita con dedizione e impegno.

Occupandosi costantemente di verificare il mio miglioramento.
Grazie di cuore.

Ad maiora semper.