Alessia Gentile

Ho 19 anni e ho frequentato il corso genio in quinta superiore. Frequentavo un liceo linguistico (con spagnolo, inglese e cinese) molto impegnativo.
Non ho mai avuto particolari difficoltà nello studio: i miei voti partivano dal 7 in su (a parte matematica che avevo 6).

Mantenere dei buoni risultati però mi richiedeva ore e ore sui libri. Passavo tutto il pomeriggio a studiare e fare schemi, ma non sentendo completa la mia preparazione, continuavo fino alla sera e la mattina mi svegliavo sempre molto presto per ripassare.

La tensione prima delle verifiche e delle simulazioni si faceva sentire: specialmente nelle prove orali e nelle simulazioni di storia in spagnolo, materia che non mi è mai piaciuta e mi richiedeva il doppio dello studio rispetto alle altre materie.

A causa di queste dinamiche il tempo per me e per i miei interessi non c’ era mai!

Ad aprile ho frequentato il corso Genio in 21 giorni e i risultati non hanno tardato ad arrivare:
una settimana dopo il corso avevo una verifica e 3 interrogazioni, di cui vi riporto i risultati:
matematica 10
Storia dell arte: 8
Filosofia: 9
Scienze: 8
Italiano: 9

Grazie alle mappe mentali le mie idee erano molto più chiare e non facevo più confusione tra gli argomenti.
questo mi faceva sentire molto più sicura e preparata.

Prima del corso studiavo circa 6 pagine all’ora.
Oggi nello stesso tempo riesco a studiare 20 pagine, facendo contemporaneamente la mappa e senza più dover ripassare giorno e notte come facevo prima.

Grazie alla velocità acquisita e alla maggiore comprensione sono riuscita a preparare il programma di storia per una simulazione di quarta prova in soli 3 giorni, ricordando tutto, dettagli compresi.
Il voto è stato un 8.

Per quanto riguarda il cinese invece, prima del corso memorizzavo i caratteri riscrivendoli all’infinito su pagine e pagine di quaderno (il metodo che usano tutti gli studenti che si approcciano al cinese), perdendo molto tempo senza avere la certezza di ricordare anche a lungo termine.

Oggi memorizzo 20 caratteri in 24 minuti (circa un minuto e mezzo per carattere), senza riscriverlo neanche una volta ricordando tutti anche a distanza di giorni!

Questa sicurezza mi ha permesso di affrontare la maturità con calma e serenità.
Durante l’esposizione orale mi sono sentita fluente e sicura, concludendo la mia carriera con 90/100.

Ringrazio la mia tutor Elisa Verbale che ha sempre saputo darmi ottimi consigli per gestire la mia ansia, che ora è nulla, e per gestire sempre meglio il mio tempo e il metodo di studio.