Alessandra Tricerri

Mi sto preparando per il test di agraria dell’università degli studi della Tuscia. Ho frequentato Genio in 21 giorni nella sede di Roma.

Sono una persona molto ambiziosa per quanto riguarda lo studio; voglio avere la piena padronanza delle informazioni che studio, mi piace curare i dettagli ed esporre tutto con precisione.

Per fare questo dedicavo pomeriggi interi a leggere, sottolineare, riassumere, schematizzare e ripetere; il mio metodo di studio già allora non mi soddisfaceva. La mole di studio che avevo era molto consistente e per dedicarmici ho dovuto rinunciare allo sport, non dedicavo il tempo che volevo agli amici, ero sempre stanca, annoiata e vivevo le giornate con ansia costante. Ero demotivata a tal punto da aver deciso,dopo la maturità, di sospendere gli studi per un anno.

Durante questo periodo di pausa ho conosciuto il corso Genio in 21 Giorni.

Ho frequentato il corso e i miei risultati sono migliorati in pochissimo tempo!

-Ho acquisito gli strumenti necessari per aumentare la mia velocità di lettura e comprensione del testo, organizzo meglio le informazioni e ne ho la piena padronanza.

Ho aumentato la mia velocita di lettura di 9 volte, ora invece di 5 pagine all’ora ne leggo 45!

In un mese ho letto e studiato 4 libri da circa 200 pagine ciascuno

-Ho ripreso lo studio della chimica da capo e le informazioni non sono solo parole scritte nella pagina sotto i miei occhi, ma qualcosa di chiaro e ben definito.

Sono orgogliosa dei miei risultati e punto ancora più in alto! Ora seguo alcune lezioni all’università per cominciare a capire come si lavora e quale mole di studio avrò, la mattina mi dedico a un lavoro part-time, il pomeriggio allo studio, riesco comunque a ritagliare del tempo per i miei amici e ho ritrovato la voglia di studiare!

Ho davvero voglia di cominciare l’università!

Un enorme grazie va alla mia preparatrice Elena Sofia Ragusa, una donna che per me è un grande esempio e che ogni volta che avevo bisogno di aggiustare il tiro ha fatto uno straordinario lavoro, standomi vicina e guidandomi fino a rendermi autonoma.