“Non ho tempo… devo finire di studiare!”

“Non ho tempo! Devo finire di studiare…”

E quanto ti è pesato dirlo? Rinunciare al tempo libero, rinunciare al tempo con gli amici o alla gita fuori porta perchè l’esame è alle porte…
Oppure, magari, fare quella gita fuori porta o quella partita a calcetto, ma pieno di rimorsi perchè “Poi chi ce la fa a rimettersi a pari?”
Eppure questo non è l’unico modo possibile di affrontare lo studio, anzi! E’ uno dei meno efficaci in assoluto.

Anni fa ho ripetuto diverse volte frasi di questo tipo. Fino a quando ho scoperto una tecnica straordinaria.

Mai sentito parlare di lettura veloce?

Chiunque può calcolare la propria velocità di lettura facendo un test.

Quando leggi un testo ci sono tre parametri importanti:
(li vedi scritti in rosso in alto sulla foto)
– PAM: Parole al minuto. Indicano la tua velocità.
– C: Comprensione misurata in punti percentuali. Indica quanto hai capito di quello che hai letto.
– R: Rendimento. È un rapporto che mette in relazione la velocità e la comprensione.

In questa foto ci sono i risultati di 10 corsisti che hanno appena finito il modulo di lettura veloce del corso Genio in 21 Giorni.

La storia di Rocco e di come ha imparato a passare da studiare 5 a 50 pagine all’ora (raddoppiando la comprensione…)

Rocco studia Giurisprudenza a Bologna. Quando è arrivato qui riusciva a leggere 139 parole al minuto, con una comprensione del 39%.

Vuol dire che più di metà di quello che studiava non lo capiva. E la comprensione è alla base del ricordo.

Ogni volta che Rocco doveva preparare un esame ci metteva mesi solo per leggere tutte le dispense e i libri. Spesso quando arrivava alla fine non riusciva nemmeno a ricordarsi cos’aveva letto all’inizio da quanto tempo era passato.

Ora per lui le cose sono cambiate!

Dopo due sole settimane dal corso Rocco è arrivato a leggere 1403 parole al minuto con una comprensione dell’84%!!

Facciamo un rapido calcolo.
Se prima Rocco studiava 5 pagine in un ora riuscendo a ricordare il 39% di quello che aveva letto oggi, nello stesso tempo, riesce a studiarne 50 ricordandosi più del doppio delle informazioni.

Hai idea del tempo che risparmia per preparare un esame?

Il suo problema è che ora lui finisce di studiare in un baleno ma poi non può comunque uscire con gli amici.

Loro non hanno tempo, devono ancora finire di studiare!

Articolo a cura di Matteo Fontana, Preparatore Persona Genio in 21 Giorni Bologna

Clicca qui per saperne di più 

Lascia un commento