erika-sandersCiao a tutti! Scrivo su questa pagina perché voglio condividere con tutti Ia mia bellissima esperienza!io sono Erika vengo dalla Calabria ho 22 anni e sono ostetrica.

Decisi di fare il corso #genioin21giorni nella città di Verona, dove ho vissuto per un po’, spinta da un amico molto entusiasta che aveva frequentato il corso prima di me. volevo solo migliorare la mia memoria per prepararmi al meglio e fare i concorsi pubblici per diventare ostetrica.

Ma a fine corso non immaginavo che avrei portato a casa non solo le tecniche di memoria ma molto di piú! Ho capito che ero l unica padrona delle mie energie e che tutto , ma proprio tutto, dipendeva solo dal pensiero che generavo sulle cose. Sembrerà strano leggere questa cosa, ma la vita mi ha dato una dimostrazione che quanto appreso è vero.

Non è passato un mese dal corso che ho colto l’opportunità di partecipare a un colloquio in cui reclutavano 4 ostetriche per un prestigioso ospedale tedesco. Chiesi alla mia tutor Rosy un sostegno morale oltre che tecnico. C’erano una 30ina di ragazze, tutte molto motivate. Io mi concentrai moltissimo, mi focalizzai e usai le tecniche di rilassamento che ho appreso nel corso , sapevo che potevo farcela, che dipendeva dal modo di incanalare al meglio le energie per quel colloquio. Indipendentemente dal risultato io volevo dare il massimo. Non pensavo piu alla paura di fallire ma ero solo molto carica e concentrata e questo ha permesso a me stessa di trarre il massimo dalle mie capacità.

Alla fine sono riuscita ad ottenere uno di quei 4 posti a tempo indeterminato! Ma non è finita qui!!! Grazie alle tecniche di memorizzazione delle parole straniere io , che partivo da un livello zero di tedesco (mai studiato, nemmeno alle superiori) adesso dopo soli 5 mesi di corso di lingua intensivo ho superato con successo l’esame b2 Telc! Le tecniche mi hanno aiutato molto , senza queste ammetto che sarebbe stato veramente difficile ricordare i vocaboli complessi, ma devono essere accompagnate da impegno e costanza;) ! La cosa piu bella che ho imparato e che mi ha cambiato modo di vivere è stata l’aver capito che se si vive sempre paura di fallire alla fine si fallisce per davvero, se permettiamo agli insuccessi di definirci dei “falliti” commettiamo un grosso errore. se ci si “sintonizza” solo su risultati positivi si hanno molte piu probabilità di raggiungerli e se per caso non ci si riesce ogni fallimento diventa un opportunità,uno stimolo che ci insegna cosa migliorare e come poter lavorare meglio. Per me questo è stato il #genioin21giorni. Voglio ringraziare tutti i ragazzi collaboratori che sono stati fantastici con me e i corsisti durante il corso!! L istruttore del centro di Verona Stefano Vecchi , la simpaticissima Esmeralda Galazzini e la mia tutor che sempre ha creduto in me @rosy 🙂